avanti >>>


Pier Franco Di Roberto

Qualche notizia...
Sono nato a Roma in una famiglia numerosa, numero "9" di undici figli, e probabilmente "era scritto" che qualcuno di noi dovesse diventare ostetrico... quando si dice il destino....!
Da sempre vivo tra il quartiere Prati e Borgo, sempre all’ombra del Cupolone, dove ho fatto tutte le mie scuole fino al liceo classico "Dante Alighieri"... poi la laurea in Medicina all’Università Statale di Roma "La Sapienza".
La prima specializzazione in Ostetricia e Ginecologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore e quindi, di nuovo alla Sapienza, quella in Oncologia.
Durante tutta la Specializzazione e fino al 1982 ho lavorato nella Clinica Ostetrica e Ginecologica del Policlinico Gemelli, dirette all’epoca dal Prof. Bompiani prima e dal Prof. Mancuso poi. A questo periodo devo il mio primo imprinting culturale e professionale.

Nel tempo si sono aggiunte le esperienze, fondamentali e bellissime, all’estero e in Italia: nel 1981 una borsa di studio all’Università di Lubiana in Jugoslavia; nel 1983 la borsa di studio dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro presso la Breast Unit dell’ Imperial Cancer Research Fund al Guy’s Hospital di Londra e nello stesso periodo l’internato presso il Department of Medical Oncology del Charing Cross Hospital sempre a Londra; nel 1988 all’Università di Graz; nel 1988 in Texas, a Houston, presso il M.D. Anderson Cancer Center; nel 1990 di nuovo a Londra presso la Breast Unit del Royal Marsden Hospital; nel 1990 ancora negli USA, presso la Plastic Reconstructive Surgey dell’Emory University di Atlanta; nel 1992 presso la Chirurgia Generale "Flaiani" dell’Ospedale S.Camillo; nel 1992 e ‘93 a Bruxelles presso l’Universitè Catholique de Louvain, Clinique Universitaires Saint Luc.

Tralasciamo gli inizi professionali, duri per tutti, e torniamo al 1982 quando finalmente ho vinto il mio concorso per Assistente di Ostetricia e Ginecologia prima all’Ospedale Carlo Forlanini e dal 1984 all’Ospedale San Camillo di Roma dove ho lavorato fino al 1999, dopo aver vinto, nel 1993, anche il concorso per Aiuto.

Nel Settembre 1999 nuovo cambiamento e trasferimento all’Ospedale Santo Spirito in Sassia, uno degli Ospedali più antichi d’Europa, appena ristrutturato e a soli quattro isolati da casa.
Questo mi ha permesso finalmente di riprendere a collaborare con l’Università, in particolare con il Campus Biomedico di Roma, come professore incaricato in due insegnamenti alla Scuola di Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia, e di approfondire alcuni aspetti professionali e culturali che avevo troppo a lungo trascurato.

In particolare, insieme al Prof. Benedetti Panici, ho approfondito e perfezionato le nuove tecniche di chirurgia ostetrica e di chirurgia mini invasiva.
In chirurgia ostetrica ho messo a punto e standardizzato il cosidetto parto cesareo "dolce" con una tecnica che riduce il dolore post-operatorio, consente di alzarsi e alimentarsi dopo 6-12 ore e di essere dimesse precocemente dopo 48-72 ore.
Anche la sutura dell’episiotomia, il taglio che si effettua durante il parto, viene eseguita con una tecnica anatomica che ne elimina praticamente il dolore durante il post-partum.
Infine ho perfezionato la mia esperienza tecnica in chirurgia mini invasiva, dedicandomi particolarmente alla laparoscopia operativa (cisti ovariche, endometriosi, annessectomia, isterectomia etc.) ed allo sviluppo della mini laparotomia, taglio trasversale basso come per il cesareo, ma di solo 5-6 cm, nei casi in cui la laparoscopia non sia consigliabile (miomectomie multiple, miomi molto voluminosi etc).

Home | Carta D'Identità | Pier Franco Di Roberto |Attività Clinica | Attività Chirurgica | Foto | Contatti | Area Riservata
© Copyright Pier Franco Di Roberto                                                                     Web engineering Real&Virtual